Le Normali Bugie della RAI

Oggi 05/05/2017  la Rai gioca con la storia della vita di un Ragazzo Venezuelano, non solo lo dichiara leader dei movimenti studenteschi dell’opposizione venezuelana ma addirittura dice che è deceduto per mano della Guardia Nazionale……….

La imagen puede contener: texto

Tenendo in considerazione che veniamo tutti a questo mondo per vivere secondo le nostre credenze, preferenze, ecc e che in base a queste facciamo delle scelte che ci porteranno ad ESSERE la persona che VOGLIAMO, NON è giusto che tutto ciò venga stravolto da interessi / concetti / credenze di persone estranee, ed ancora più ingiusto quando a farlo è un/una Giornalista di un altro paese in un’altro continente.

Essendo il proposito di questo Blog avvicinarvi  alla VERITà dei fatti, riportiamo una parte di quanto è stato pubblicato in Venezuela su quanto è accaduto:

Juan Bautista López Manjarres (33) fu assasinato questo giovedì dentro la struttura dell’Istituto Universitario Tecnologico José Antonio Anzoátegui, ubicato ad El Tigre, nel sud del Venezuela.

Da quanto emerso dalle indagini preliminari, López Manjarres che era presidente della Federazione dei Centri studenteschi della Universidad Politécnica Territorial José Antonio Anzoátegui (UPTJAA), si trovava in una assemblea studentesca al termine della quale uno dei partecipanti si è avvicinato a  López Manjarres e l’ha colpito con diversi colpi di pistola per poi  fuggire a bordo di una moto verso la via nazionale El Tigre-Ciudad Bolívar.

Nel momento in cui è stato attaccato, il rappresentante studentesco dirigeva una assemblea sui  corsi intensivi dell’università, quando sono arrivati i presunti assassini alle 10:30 am. Uno di loro, senza dire una parola, ha tirato fuori la pistola e le ha sparato, spiega il giornale locale El Tiempo, dove viene indicato che il crimine è stato compiuto da un sicario. Una versione sui fatti data dal giornale El Vistazo specifica che si sono sentiti al meno 23 spari.

López era stato vittima di un’altro attentato il passato 24  dicembre, nel settore La Charneca, dove risiedeva, secondo i dati emerografici.

Durante il triste accaduto sono state ferite tre persone: una nella regione cefalica  y le altre due sulle gambe; queste persone sono state portate a un centro d’assistenza vicino al posto. Il Ministerio Público ha  a nominato a Cristal Medina, Fiscal 4ª dello Stato (Regione) di Anzoátegui,  per indagare sulla morte di questo giovane e le lesioni causate ad altre tre persone.

Venezuela Times

fate le vostre proprie conclusioni.

Links di riferimento 

Venezuela Times

El Tiempo

El Vistazo

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Article written by